Bitcoin Cash punta alto mentre Bitcoin sta calando: Perché?

Cosa sta succedendo in questo mondo pazzo delle Criptovalute?

Bitcoin ha perso qualche punto nel giro di pochi giorni.

Molti possessori di Bitcoin si stanno iniziando a preoccupare di questa flessione, ma non c’è niente di cui preoccuparsi perché è tutto normale e fisiologico, dopo tutti gli avvenimenti successi in quest’ultimo periodo, dopo che Bitcoin era schizzato alle stelle (inserisci riferimento ad altro articolo).

Nel frattempo Bitcoin Cash ha spaccato il muro dei 1000 dollari, arrivando a 1100. In pochi giorni ha fatto +40%.

Perché sono successi questi avvenimenti?

Come abbiamo visto il fork segwit2x è saltato, questo fork era voluto dai miners, ma anche da personaggi importanti come Roger Ver, fondatore di Bitcoin.org, è un influencer molto importante nella community di Bitcoin e appoggiava Bitcoin Cash.

Molte persone volevano aderire a questo fork, e quindi avevano comprato diversi Bitcoin per poter ricevere gratuitamente il nuovo token.

Dopo che il fork è stato annullato questi nuovi entranti nel mondo Bitcoin hanno venduto, totalmente o parzialmente, questo non lo sappiamo, e hanno spostato la loro ricchezza nelle Alt Coin, ma sopratutto in Bitcoin Cash.

Questo è quello che è realmente accaduto, Roger Ver è stato molto influente su questo passaggio a Bitcoin Cash, grazie ad un suo messaggio su Twitter.

Ma la cosa che ci dobbiamo chiedere è:

che cosa può succedere adesso?

Sicuramente Bitcoin continuerà ad avere una leggera flessione perché il mercato ora è guidato dalla paura, che insieme all’avidità sono le due forze principali che spingono il mercato.

In questo preciso caso la paura è quella di tutte le persone che hanno agito sul mercato senza avere una strategie, spinti solo dall’istinto.

Ovvero che hanno comprato I Bitcoin nel momento in cui la moneta era in rapida ascesa, questi individui non volevano rimanere fuori dalla partita e così hanno deciso di entrare senza se e senza ma, con a volte anche capitale ingente.

Questi soggetti in questo momento stanno subendo gravi perdite, dovute alla flessione del Bitcoin, e per paura di continuare in questo declino, decidono di vendere in perdita, senza sapere il perché delle loro azioni, senza aver pre-stabilito i comportamenti da adottare sul mercato.